Mollo tutto e apro un ristorante

Pubblicato il da Kiaretta

Buongiorno a tutti!!

Oggi sono in una fase che chi ama la cucina come me ha attraversato almeno una volta nella vita: al diavolo lavoro/studio noioso, libri, colleghi, eccecc!! Facciamo piazza pulita e ricominciamo da zero aprendo un bel ristorante!! Tanto più se poi il profumino di quello che prepari e così invitante... =D

 

Pane morbido alle patate

 

 IMG_2689.JPG

 

Ingredienti: 500g farina manitoba, 170g pasta madre, 300g patate lessate e schiacciate, 10 g sale , 300g acqua tiepida, olio evo, farina di semola

 

Preparazione: impastare farina manitoba, patate, pasta madre e acqua (ricordo che ogni volta che usate la farina, questa "beve" più o meno acqua a seconda di moltisimi fattori, quali temperatura,umidità, eccecc.. quindi i 300g che io ho usato vanno tenuti presente come dose indicativa!! aggiungetene poca alla volta, per sicurezza...). Il composto che otterrete, sarà piuttosto molle e un po' appiccicoso.

IMG_2662.jpg

Lasciate riposare 2 ore. Dopodichè aggiungete il sale e impastate energicamente. Riponete in una ciotola unta d'olio e lasciate lievitare tutta la notte coperto, in frigorifero. La mattina seguente, rivoltate l'impasto sul tavolo, schiacciatelo a formare un rettangolo e procedete con le pieghe.

IMG_2679.JPGIMG_2681.JPG

Piegate verso il centro i due lati più corti. Fate lo stesso poi anche con il lato lungo più vicino a voi. Infine sovrapponete a quest'ultimo il lato superiore. Arrotolate quest'ultimo , fino a formare un salsicciotto lungo con la sigillatura delle pieghe rivolta verso il basso. Cospargete con la semola.

IMG_2682.JPG IMG_2683.JPGIMG_2684.JPGIMG_2686.JPG

Trasferite il rotolo su una leccarda coperta di carta da forno. Formate a questo punto un ricciolo e lasciate in posa per 1 oretta.

IMG_2687.JPG

Infornate a 200° sul ripiano più basso del forno per i primi 10 minuti. poi abbassate a 180° e proseguite la cottura per altri 20-25 minuti a 180°.

IMG_2695.JPG

Le dosi per la ricetta le ho prese da qui! Ho cambiato un po' la lievitazione, dato che con il lievito madre preferisco sempre usare tempi lunghi, e gli ho dato una forma diversa.

 

Questo pane è stato d'accompagnamento a

 

Scaloppine d'agnello ai funghi

 

IMG_2692.JPG

 

Ingredienti: 100g funghi sott'olio, 5 fettine d'agnello, 50g farina 00, un mazzetto di prezzemolo tritato, un bicchiere di vino bianco, sale, pepe, 1 spicchio d'aglio

Preparazione: Tagliuzzare grossolanamente i funghi con le forbici e porli in un tegame, senza sgocciolarli troppo. Aggiungere anche lo spicchio d'aglio vestito e il prezzemolo. Saltare un po' a fiamma alta. Infarinare le fettine di vitello e metterle nel tegame coi funghi. Rosolare da entrambi i lati. Bagnare col vino e lasciar evaporare. Salare e pepare. Togliere l'aglio prima di servire.

 

Buon appetito a tutti!!

 

Bacino*

 

Con tag Piatti di carne

Commenta il post