Da brava Nonna Papera... la Apple Pie!!

Pubblicato il da Kiaretta

Buonasera a tutti quanti!
Oggi sono finalmente riuscita a fare la Apple Pie.. finalmente perchè è da settimana scorsa che ho una voglia matta di farla, da quando mia mamma ha portato a casa un quintale di belle mele profumate. Così ieri mi sono messa come al solito a spulciare il web in cerca di quella che mi sembrava la versione "più originale" di questa fantastica torta, che da bambina leggevo sulle pagine di Paperino e Nonna Papera (ve la ricordate? la torta che si metteva a raffreddare sul davanzale, che immancabilmente qualcuno, di solito Ciccio, rubava per mangiarsela...). Il bello di questa torta è che è "rustica" e personalmente trovo che sia il simbolo dell'atmosfera domestica.
Eccovi la versione che ho trovato io da questo
sito, tradotta e adattata da moi!

Apple Pie

IMG_1760.JPG
Ingredienti:
240g fettine di mela pelate (io avevo mele fuji e ho usato quelle... nella ricetta originale diceva però mele verdi!), 30 ml succo di limone (2 cucchiai circa),
240g zucchero bianco,
540g farina 00,
1 cucchiaino cannella (io non l'ho messa perchè mia zia, che sicuramente riceverà una fetta, è allergica, ma voi usatela! l'abbinamento cannella-mele è fantastico...),
1/4 di cucchiaino di noce moscata,
30+ 180g burro (in realtà sarebbe 30g burro, 180 di margarina, che però io non uso per questioni di gusto e perchè credo non sia molto sana, sinceramente..),
1 uovo,
5 cucchiai abbondanti di acqua ghiacciata,
1 cuchiaino di sale

Preparazione:
Amalgamare in una grande ciotola 480g di farina (non tutta!), il sale e 180g di burro. Aggiungere gradualmente l'acqua e impastare,  finchè il composto non comincia a compattarsi in una palla. coprire e mettere in frigor. In un'altra ciotola amalgamare con le mani (eh si... ci si sporca un po', ma è l'unico modo per avere un lavoro ben fatto! poi, non so a voi, maa me impastare e mischiare a mano da' una gran soddisfazione... ^_^) le mele, il succo di limone, lo zucchero e le spezie. Da ultimo aggiungere la restante farina. Tirare fuori la pasta dal frigorifero e ricavarne due dischi di pasta, uno che faccia da base (quindi un po' più grande.. tenete presente le dimensioni della tortiera che volete usare: io consiglio una dai bordi un po' alti e la pasta deve bastare per ricoprirne il fondo e i lati) e uno che faccia da coperchio. La pasta che avanza tenetela per le decorazioni. Mettete il cerchio più grande nella tortiera ricoperta di carta da forno, bucherellatelo con una forchetta e versateci le mele dentro. Ricoprite col secondo disco di pasta e con i rebbi della forchetta premete il contorno della pasta (le famose "righettine" tutte intorno che sigillano il contenuto tra i sue strati di pasta), poi bucherellate anche questa. Decorate a piacere, spennellate con uovo sbattuto e infornate a 220° per 15 minuti, poi a 175 per 40min, finchè la crosta non sarà ben dorata e il ripieno sobbollirà leggemente.

Domani mattina a colazione l'assaggio e, se mi ricordo, faccio anche una foto del ripieno: per ora vi dico solo che appena sfornata in tutta la casa aleggiava un profumo di mele, di dolce, incomparabile...
Provatela! Poi fatemi sapere come vi è venuta...

Baci a tutti!!


IMG_1765.jpg
Come promesso... eccovi la foto dell'interno. Devo dire che nella sua semplicità mi ha davvero conquistata: la dolcezza delle mele si sposa alla perfezione con una pasta non particolarmente saporita e il profumo che emana mette davvero di buon umore!

Con tag Torte

Commenta il post

Torta di Mele 02/22/2010 02:34


Bravissima, si presenta molto bene la tua torta di Mele (anche come aspetto estetico) e poi deve essere straordinaria.


Kiaretta 02/22/2010 12:44


grazie!! anche l'occhio vuole la sua parte... ;p fammi sapere se provi a farla e come ti viene!